Donna…ma quale festa!

Festa della donna. Sì, ok. Allora dico che:

🔴il giorno in cui il sistema lavorativo metterà le donne nelle condizioni di NON farsi le scarpe l’una con l’altra

🔴il giorno in cui le donne verranno prese in considerazione per incarichi aziendali senza pretendere da loro un’impostazione (e orari) forgiati su tempistiche maschili (spesso completamente avulse da impegni familiari e questioni domestiche)

🔴il giorno in cui il 70% dei complimenti in contesti lavorativi si baserà su qualcosa di ben fatto e non su qualcosa di ben indossato

🔴il giorno in cui i compensi saranno equiparati

🔴il giorno in cui le donne potranno avere un equilibrio tra vita privata e lavorativa senza dover essere GIUDICATE, SMINUITE o DERISE da “super macho” della stupidità… forse un piccolo passo in avanti l’avremo fatto.

Informazioni su Paola Buizza (LaBui)

Giornalista con un futuro sempre in discussione e un passato costruito sull'istinto. Una vita geograficamente collocata oltre gli schemi e gli stereotipi. Una donna che cade, soffre, si rialza e cammina. A volte, vola. Questo blog, comunque, non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri in libertà e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.